leggi l’articolo

Venerdì 24 maggio presso il Cenacolo Francescano le classi quarte del corso IeFP animatore turistico-sportivo e del tempo libero hanno messo in scena la rappresentazione del musical “Jesus Christ Superstar” ispirato ai film omonimi del 1973 e del 2000. Il progetto, nato nell’anno scolastico 2017/2018 su proposta del Dirigente Scolastico prof. Raimondo Antonazzo, quest’anno è stato realizzato con la partecipazione di Fondazione Cariplo, grazie al contributo del progetto LAIVin (Laboratorio Arti Interpretative e dal Vivo), a cui la scuola ha partecipato.

Scopo principale è quello di consolidare, al termine del percorso formativo, le competenze e conoscenze richieste dal profilo in uscita del corso. Per la messa in scena dell’opera sono state effettuate le audizioni per i diversi ruoli, affidando agli alunni la realizzazione delle scene del musical, da organizzare in ogni aspetto: costumi, scenografie, brani musicali. Gli studenti, mediante software specifici, hanno progettato e realizzato la locandina ufficiale, i biglietti, la brochure e l’allestimento delle scenografie. Le classi hanno lavorato sinergicamente alla selezione dei costumi e dei trucchi.

Gli alunni si sono anche cimentati nella traduzione e nel riadattamento di alcune scene, nella regia e nella coreografia di alcuni balli. Contributo e supporto fondamentale nella preparazione dello spettacolo è stato quello fornito dall’Associazione “Teatrando” di Seregno, che ha messo a disposizione un’equipe di lavoro per guidare tutte le attività previste e i ragazzi nella recitazione, nel ballo e nella scenografia. I ragazzi hanno realizzato e messo in scena il musical con l’aiuto e la supervisione dei loro docenti: Vincenzo Zecca, insegnante di musica, ha curato la regia e ha guidato gli studenti nell’apprendimento delle canzoni, Monica Borzi, Elena Rusconi e Jolanda Rizzo, insegnanti di metodologie operative, hanno aiutato i ragazzi nella realizzazione delle scenografie e nella scrittura della sceneggiatura.

Hanno collaborato inoltre i proff. Fiorini Federica e Colombo Claudia per lo studio delle parti in lingua inglese, e il prof. Emanuele Magni, docente di Tecnologie Informatiche e della Comunicazione per la registrazione dei cori e l’apporto tecnico nell’utilizzo della strumentazione audio. Un estratto dello spettacolo è stato presentato a Brescia presso il Palazzo “Martinengo Colleoni” in occasione del LAIVin festival.